lunedì 2 luglio 2012

UN CESTINO DI FUNGHI

La mia amica Francesca mi ha chiesto una torta per festeggiare il compleanno di suo marito, un appassionato fungaiolo! Cosa potevo fare se non un cestino di funghi?



La base della torta è quella con cui ho fatto i muffins integrali alla ciliegia. Questa volta ho fatto la dose doppia perchè avevo bisogno, oltre che della torta, anche di alcuni muffins per fare i funghi porcini!
Per fare i porcini, ho fatto così: Ho ricoperto un muffin con la pasta di zucchero bianca stesa dello spessore di 3 mm


 
e poi l'ho colorato usando un pennellino asciutto e del cacao amaro.



Per gli altri funghi, ho ritagliato dei dischi sempre dalla pasta di zucchero bianca e li ho incisi con lo strumento apposito,


li ho messi ad asciugare (ho usato delle bottigliette da liquore mignon ricoperte con le bustine per congelare) 


ed infine li ho dipinti, sempre usando il pennello asciutto intinto nei coloranti in polvere o nel cacao.

Per il cestino non ho usato pasta di zucchero ma marzapane (secondo me regge meglio le alte temperature di questi giorni) non colorato per le parti chiare e spennellato con cacao amaro per quelle scure. Ho fatto prima dei salamini di poco più alti della torta e li ho posizionati ad intervalli regolari. Poi ho iniziato ad intrecciare dei salamini lunghi abbastanza da compiere tutta la circonferenza della torta. Alla fine di ogni giro chiudevo il salamino e ne inserivo uno nuovo sfalsandolo per dare l'impressione dell'intreccio.


Una volta giunta alla fine, ho tagliato le eccedenze dei salamini verticali ed ho rifinito con un cordoncino più grosso intrecciato che poi ho dipinto col cacao come pure il manico.


Il manico è rinforzato con un pezzo di fil di ferro ricoperto con la stagnola.


Le foglie di castagno le volevo colorare col pennello ma alla fine le ho reimpastate, ho colorato il marzapane di verde e le ho tagliate di nuovo.


Con questa torta partecipo al contest di Pane e Olio PDZ O MMF?






11 commenti:

  1. Cara Bely buon inizio di settimana, ma questo cestino è un capolavoro, vedendo la foto in piccolo avrei giurato fossero funghi veri (nel senso non di dolci) è uno spettacolo poi la bravura con cui lo hai realizzato ed anche i funghi :) brava brava brava! :)

    RispondiElimina
  2. Grazie Luna. Mi sono divertita tantissimo a realizzare questa torta!

    RispondiElimina
  3. ciao, bellissima, piacerebbe anche a mio padre, anche lui appassionato di funghi, a presto

    RispondiElimina
  4. mamma mia mi sembrava proprio vero!!!!!

    RispondiElimina
  5. Riesco a scorgere dei funghi prataioli e dei porcini... Sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazze, siete dolcissime! Non avete idea della soddisfazione che ho provato quando la mia amica ha visto la torta!!!

    RispondiElimina
  7. Questo è proprio il tipo di torta che vorrei fare per il compleanno di mio padre, anche lui un appassionato cercatore di funghi...ma questo caldo mi sta abbattendo! L' idea di accendere il forno...non ce la posso fare! La tua torta comunque è strepitosa, e te lo dice una che di funghi in casa ne ha visti parecchi!

    RispondiElimina
  8. Troppo bello!!! Sembrano proprio veri, anzi quasi quasi sento il profumo dei porcini... BRAVAAAA!!! Complimenti x i muffin all'albicocca di stamattina, abbiamo gradito!!!!

    RispondiElimina
  9. CIAO BELY BELLISSIMA BRAVISSIMA BACIOTTI ISA

    RispondiElimina
  10. Troppo veri...quasi quasi mi ci farei un risottino! ;)
    Valentina

    RispondiElimina
  11. Non ho parole, Bely, bellissima torta, i funghi sembrano veri brava brava brave un baciottone, Elisabetta

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...