venerdì 6 aprile 2012

MILLEFOGLIE CREMA E CIOCCOLATO

Qualche giorno fa, siamo andati a trovare mio nipote Fabrizio. Per l'occasione, gli ho preparato la sua torta preferita: la millefoglie crema e cioccolato! Devo dire che questa è una prova tecnica perchè sta per laurearsi  (economia e commercio) e la sua torta di laurea la farò io... quindi devo fare un po' di pratica!!!



Ecco cosa serve:

3 fogli di pastasfoglia (già pronta) rettangolari

Per 1 litro circa di crema:
1 litro di latte
6 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
4 tuorli
1 stecca di vaniglia (oppure la scorza di un limone)

Per 1 litro circa di crema pasticcera al cioccolato:
1 litro di latte
5 cucchiai abbondanti di farina
5 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di cacao amaro
4 tuorli

Procedimento:

Srotolare la pastasfoglia e metterla, con la sua cartaforno, sulla placca del forno. Bucherellarla molto bene con una forchetta (altrimenti si gonfierà come una palla!) e cuocerla in forno caldo (180°) fino a che è dorata ma girandola (con attenzione, mi raccomando, altrimenti si rompe!) a metà cottura. Lasciare raffreddare completamente. Preparare le creme in questa maniera: in un pentolino adatto per il bagnomaria sbattere i tuorli con lo zucchero e la farina (e il cacao, nella versione al cioccolato). Aggiungere il latte caldo (non bollente) a filo, mescolando con una frusta. Mettere sul fuoco e cuocere, sempre mescolando, fino al raggiungimento della giusta densità. Lasciar raffreddare perfettamente le due creme con un foglio di pellicola a contatto per non far formare la pellicina.

Assembliamo il dolce: mettere il primo strato di pastasfoglia sul vassoio, coprirlo di crema al cioccolato (io l'ho messa tutta perchè voglio uno strato bello alto), mettere il secondo strato di pastasfoglia, la crema pasticcera (idem come sopra) e infine coprire con l'ultimo strato di pastasfoglia. A piacere cospargere con zucchero a velo (io non l'ho messo). A questo punto, ho messo la millefoglie nel congelatore per un paio d'ore perchè così la crema si indurisce un po' e quando l'andermo a tagliare non uscirà tutta fuori.
Fabrizio & family hanno gradito: la torta è venuta buonissima!!!

Già che c'ero, ho fatto anche la prova di copertura con la pasta di zucchero (ma questa lui non l'ha vista!!!) per vedere come veniva una millefoglie così ricoperta. Prima di ricoprirla, ho steso un leggerissimo strato di crema per pareggiare la superficie. Ho usato pdz colorata di giallo (il colore di economia e commercio) e la scritta l'ho fatta con la penna-gel rossa. Poi ho rifinito con un nastro da torta giallo.


Devo dire che il risultato non mi è piaciuto proprio per niente!!! La torta di laurea di Fabizio sarà sicuramente diversa da questa!!! Però la millefoglie era ottima!!!

11 commenti:

  1. Ah sì, non faccio fatica a credere che fosse ottima. Secondo me tu sei troppo critica con te stessa, invece sei molto brava e si vede. Ciao, un bacio.

    RispondiElimina
  2. Super super squisitaaaaa!!1
    Complimenti mia cara

    RispondiElimina
  3. che bella!!!! e buona pure, è super gnammosa!!! le scritte poi sono perfette :-)

    RispondiElimina
  4. Grazie, siete sempre dolcissime!!! Per le scritte ho usato degli stampini segnapasta e ho seguito la traccia! A mano libera non ne sarei stata capace!!!

    RispondiElimina
  5. Che bellissima prova, soprattutto che buonaaaaaaaaa.
    Complimenti!!! Tina

    RispondiElimina
  6. Bely e' stupenda sei bravissima smack ISA

    RispondiElimina
  7. Io la trovo bella! Ci riuscissi io!
    Anticipo gli auguri per domani!

    RispondiElimina
  8. a mano libera o no comunque sei bravissima!!!!!!

    RispondiElimina
  9. A te non sara'piaciuta la copertura ma a mio parere e' molto d'effetto :-)
    Ha ragione Maria Grazia :-) sei critica con te stessa pero' non ti preoccupare perche' sei una cuoca e pasticcera eccezionale!
    Bacioni da Francesca (PD)

    RispondiElimina
  10. Ciao complimenti sei bravissima e proprio x questo ho bisogno di un aiuto... dovrò fare anche io una millefoglie con pasta di zucchero volevo sapere se era fattibile o se la pasta sfoglua si inumidiva ti prego illuminami

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...