sabato 12 maggio 2012

CIAMBELLE AL VINO

Quando, tanti anni fa, da Padova venivo a passare le vacanze a Roma e dintorni con la mia famiglia, facevo delle belle scorpacciate di queste ciambelle! Quando, dopo parecchi anni, il caso ha voltuto che mi trasferissi proprio in questa zona, ho iniziato a cercare delle ricette tipiche per provare a preparare le prelibatezze che avevo gustato tanti anni prima. Essendo golsa di dolci, la prima cosa che ho imparato a cucinare sono state proprio queste ciambelle. La ricetta è quella di Tilde, mia suocera, marinese doc!

Ingredienti:

1 kg di farina 00
400+100 gr. di zucchero
1/4 l di olio
1 bustina e mezzo di lievito
3/8 l di vino bianco
1 pizzico di sale

Procedimento:

Fare la fontana con la farina,aggiungere lo zucchero e l'olio e impastare solo il centro lasciando i bordi della fontana. Sciogliere il lievito nel vino e aggiungerlo piano piano incorporando tutta la farina. La pasta deve avere la consistenza di quella della pizza. Fare delle ciambelline e passarle nello zucchero. Disporle su una teglia e infornarle a 180° per circa 20 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest: "Ricette d'Italia: Geografia in tavola"

del blog Le Leccornie di Danita ma anche al contest-raccolta "L'Italia in Cucina" del blog Laura in cucina.

13 commenti:

  1. ne farei anche io una bella scorpacciata sono deliziose:-) baci

    RispondiElimina
  2. Non le ho mai assaggiate, ma sono davvero invitanti!!!

    RispondiElimina
  3. che buone e mille complimenti sia a te che alla suocera! bravisisme :)

    RispondiElimina
  4. Belinda, complimenti per il blog è fantastico. Mi sono unito ai tuoi sostenitori perchè merita
    Un abbraccio
    Francesco

    RispondiElimina
  5. ficarao mt bonitos mas diz uma coisa nos ingredientes tu nao falas de fermento mas na receita sim mas mesmo assim eles estao mt bonitos bjs b.f

    RispondiElimina
  6. Isa mi fa notare che non avevo scritto il lievito. Scusatemi, ho corretto la ricetta!
    * Você está certo, ISA. Corrigi-lo imediatamente.

    RispondiElimina
  7. Grazie tante per la tua gustosa ricetta! Spero tu possa partecipare con altre, anche con quelle del territorio di Padova visto che hai vissuto in entrambe ;-)

    RispondiElimina
  8. * Certamente, Danita! Ho una bella ricetta padovana che aspetta solo che io la prepari di nuovo e le faccia qualche foto!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao ,sono ripassata da te per assemblare il pdf...regionale ,grazie ancora delle belle ricette tra pochi giorni nel mio blog! saluti laura

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...