domenica 25 marzo 2012

CROSTATA DI RICOTTA E UVETTA AL PROFUMO DI CANNELLA

Quando ho scoperto il contest Trasformiamo la Ricotta, organizzato dai blog FiordirosmarinoLa Cuoca Dentro, non ho resistito e ho subito preparato questa rustica ma profumatissima crostata!



Ingredienti:

Per la pastafrolla:

200 gr. di farina
60 gr. di zucchero
80 gr. di burro
1 uovo
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
cannella in polvere q.b.

Per il ripieno:

400 gr. di ricotta (io ho usato quella vaccina)
3 cucchiai di zucchero
uvetta (io la amo ricca e ne ho messi 250 gr)
latte q.b.
cannella in polvere q.b.

Procedimento:

Preparare la pastafrolla lavorando velocemente tutti gli ingredienti. Fare un panetto e metterla in frigo a riposare.
Preparare il ripieno battendo la ricotta con un pochino di latte per renderla cremosa. Aggiungere lo zucchero e la cannella (io ne ho messo un cucchiaino abbondante). Mesolare bene e aggiungere l'uvetta (che andrebbe lasciata rinvenire in acqua calda e poi asciugata e strizzata, ma io non ne ho avuto il tempo!). A questo punto, stendere la pastafrolla (con le mani) nella teglia coperta da cartaforno e mettere il composto di ricotta livellandolo bene. Cuocere a 180° (forno già caldo) per 30-40 minuti (la pasta deve rimanere chiara, altrimenti il ripieno si asciuga troppo).

Con questa ricetta partecipo al contest: Trasformiamo la Ricotta.

20 commenti:

  1. Buona domenica BELY ottima variante di usare l 'uvetta al posto del cioccolato brava un bacione ISA


    NB i miei bimbi impazziscono per tua campanella gli ricorda il Natale

    RispondiElimina
  2. Grazie Isa. Sono contenta che ai tuoi piccoli piaccia il mio campanellino!! Buona domenica anche a te.

    RispondiElimina
  3. La crostata è il mio dolce preferito, buonissima e profumata la tua versione. Grazie per la partecipazone al nostro contest, ciao e a presto!

    RispondiElimina
  4. Ciao Donatella. Sono contenta che ti piaccia. A presto!

    RispondiElimina
  5. Ciao belinda grazie di essere passata da me, hai davvero un bel blog e con tante belle ricette come questa crostata di ricotta che adoro!!!Ti seguiro' con piacere a presto!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie Rossella! Tornerò a trovarti spesso!

    RispondiElimina
  7. Mi piace molto la ricotta,la provo...baci Pina:)

    RispondiElimina
  8. PS. Che belli che sono i fiorellini che scendono giù....e il campanellino!!!!ciao Pina:))

    RispondiElimina
  9. Grazie per questa golosa crostata e per aver partecipato al nostro contest! :-)
    A presto!

    RispondiElimina
  10. Ciao Belinda, un altro buonissimo dolce!!!!! :) Anna

    RispondiElimina
  11. Che golosa questa crostata!! Poi l'accostamento uvetta-ricotta mi piace moltissimo...
    Uff, sento già la bilancia piangere...
    Ciao!
    Laura

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutte!!! Baciotti!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Belinda, grazie per la visita ed eccomi qua, fresca fresca dalla Nuova Zelanda dove e' mattina! E sono la sostenitrice numero 35!

    Le torte alla ricotta mi piacciono tantissimo, ma sai che qui costa un mucchio di soldi?? Quindi sono un po' un lusso...

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  14. La crostata di ricotta io l'adoro,le mie figlie però non amano l'uvetta,ma che sia buona ci credo sulla parola....baci

    RispondiElimina
  15. Ciao Alessandra! Che piacere averti qui! Certo che internet annulla le distanze!!! Beh, visto che da te la ricotta è costosa, la userai solo in occasioni speciali!!! Magari per Pasqua... Baciotti!!!

    RispondiElimina
  16. Cara Licia...per le ragazze sostituisci l'uvetta con delle gocce di cioccolato!!! Anche ai miei figli non piace...ma ogni tanto la prepari per me e mio marito!!! Baciotti!

    RispondiElimina
  17. Non ho mai provato l'accostamento ricotta e uvetta... grazie, la farò senz'altro.
    Tante gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
  18. Cara Belinda, adoro la crostata, adoro la ricotta, adoro l'uvetta!! Anche la mia mamma la faceva così....mmmmhhh che bontà!!
    E che meraviglia la tua cascata di fiorellini!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  19. Grazie Bea! Baciotti!
    Provala, nonnAnna, non te ne pentirai!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...