domenica 25 marzo 2012

UNA NUOVA ESPERIENZA

Ieri  ho partecipato ad una bella dimostrazione di cake design, tenuta da Cristina Caccia, presso il negozio Carta Più di Pomezia. Cristina è una bravissima (e simpaticissima) cake designer romana che ama trasformare lo zucchero in qualcosa di veramente speciale come queste bellissime uova!!!




Durante la dimostrazione (sponsorizzata dalla Decora) Cristina ci ha spiegato diverse tecniche per coprire e decorare una torta con la pasta di zucchero e ci ha spiegato l'uso di molti attrezzi che sono da poco in commercio. In fine, ci ha insegnato passo passo a fare queste bellissime uova di zucchero.


Ora, con l'aiuto di Cristina, proverò a spiegarvelo.
Per prima cosa prendiamo dello zucchero semolato (per fare 6 mezze uova serve circa un chilo di zucchero), lo ha messo in una bustina di quelle per congelare. In una ciotolina ha mesolato 2-3 cucchiai di acqua con qualche goccia di colorante in gel. Quindi ha versato un po' (non tutta, mi raccomando!) di questa acqua colorata nel sacchettino dello zucchero e ha iniziato a mesolarlo finchè il colore è diventato uniforme e lo zucchero ha preso la consistenza della sabbia bagnata (quella che usano i nostri bimbi per fare le formine sulla spiaggia, insomma).


Poi lo ha versato nello stampo (che deve essere in metello) e lo ha pressato bene. 


Ora le mezze uova vanno sformate su un tagliere, facendo molta attenzione perchè sono ancora tenere, e lasciate asciugare per circa 2-3 ore. Trascorso questo tempo, le mezze uova vanno rimesse nella loro forma e lasciate riposare per un'oretta. Passato anche il tempo di riposo, bisogna incidere l'interno a circa un centimetro dal bordo ma senza andare in profondità,

 e scavare delicatamente con un cucchiaio. Ora devono rimanere ad asciugare per tutta la notte. La mattina dopo le  mezze uova vanno sformate e decorate con la ghiaccia reale e fiorellino di pasta di zucchero. Quando sarenno asciutte le decorazioni, le uova andranno chiuse sempre usando la ghiaccia reale come colla.


Cristina ha inserito un nastro per appenderle. Belle vero? Avete ragione, è un procedimento decisamente lungo, ma ne vale veramente la pena!!!



3 commenti:

  1. Ma che belle uova, te le posso rubare? Baci...

    RispondiElimina
  2. Ma certo cara!!! Poi però me le devi mostrare!!! Baciotti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...